Criteri per la proroga del trattamento di Cigs

Il Ministero del Lavoro, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con decreto 95075/2016, ha definito i criteri per l’accesso a un ulteriore periodo di integrazione salariale straordinaria da concedersi qualora all’esito di un programma di crisi aziendale, l’impresa cessi l’attività produttiva e proponga concrete prospettive di rapida cessione dell’azienda stessa e il conseguente riassorbimento del personale.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.