Fondo di solidarietà bilaterale alternativo per i lavoratori in somministrazione

Il Ministero del Lavoro, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con decreto 95074/2016, ha indicato i criteri per disciplinare il Fondo di Solidarietà Bilaterale Alternativo per i lavoratori in somministrazione, istituito ai sensi dell’art. 27 d.lgs. 148/2015. Il Fondo garantisce ai lavoratori del settore una tutela reddituale in costanza di rapporto di lavoro, nei casi di riduzione o sospensione dell’attività lavorativa dell’impresa utilizzatrice, nonché una tutela in caso di cessazione del rapporto di lavoro.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.