Azione di responsabilità per inadempienze nel rapporto di lavoro

La Cassazione, con sentenza 15619/2015, ha affermato che, qualora la responsabilità del direttore generale di una società per azioni sia dedotta sotto il profilo delle inadempienze poste in essere nello svolgimento delle sue mansioni, ossia nell’ambito del rapporto di lavoro, l’azione non va proposta alla sezione specializzata di cui al d.lgs. 168/2003 ma al giudice del lavoro, attesa l’espressa salvezza stabilita dall’art. 2396 c.c.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.