Impugnazione del licenziamento: 60 giorni anche per il dirigente

La Cassazione, con sentenza 22627/2015, ha affermato che il termine per impugnare un licenziamento è di 60 giorni anche nel caso si tratti di un dirigente. I giudici della Suprema Corte hanno evidenziato come, con l’introduzione del c.d. Collegato Lavoro (l. 183/2010), il termine previsto dall’art. 6 l. 604/1966 vada esteso anche ai dirigenti.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.