Protocollo tra ACI e ispettorato del lavoro

La Direzione Generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro, con nota 13821/2015, ha comunicato, ai propri ispettori, la sottoscrizione di un protocollo d’intesa tra Ministero e ACI, che consentirà agli ispettori del lavoro di accedere con immediatezza alle informazioni contenute nel Pubblico Registro Automobilistico (P.R.A.) per verificare la titolarità dei veicoli impiegati in attività produttive. Gli ispettori del lavoro potranno così verificare, in tempo reale, la titolarità degli autoveicoli e confrontare queste informazioni con altre raccolte durante le ispezioni o provenienti dalla consultazione di altre banche dati a disposizione. La consultazione potrà risultare particolarmente utile nel caso di un’azione di vigilanza in settori quali l’agricoltura, l’edilizia, l’autotrasporto e altri ad essi strutturalmente collegati quali, ad esempio, i servizi di logistica.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.