Nuovo indirizzo PEC per la comunicazione del lavoro intermittente

Il Ministero del Lavoro, per il tramite del sito cliclavoro.gov.it, ha informato che dal 1° giugno 2015 è cambiato l’indirizzo PEC al quale inviare la comunicazione delle chiamate, durante un rapporto di lavoro intermittente. Il nuovo indirizzo PEC è intermittenti@pec.lavoro.gov.it. Viene ricordato, inoltre, che per la mancata comunicazione obbligatoria, da effettuarsi preventivamente rispetto all’inizio della prestazione, si applica la sanzione amministrativa da 400 a 2.400 euri in relazione a ciascun lavoratore.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.