Licenziamento per il lavoratore che durante la malattia lavora

La Cassazione, con sentenza 13955/2015, ha riaffermato la legittimità del licenziamento comminato al dipendente che durante il periodo di malattia svolge altri lavori manuali pesanti pregiudicanti la sua guarigione. I giudici della Suprema Corte hanno evidenziato come tale comportamento vìoli i principi di correttezza e buona fede che devono presiedere all’esecuzione del contratto. 

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.