Liste di mobilità e lavoro intermittente

Il Ministero del Lavoro, con interpello 15/2015, ha risposto a un quesito in merito alla possibilità per il lavoratore iscritto nella lista di mobilità di mantenere la medesima iscrizione nell’ipotesi in cui venga assunto con contratto di lavoro intermittente a tempo indeterminato, senza previsione dell’indennità di disponibilità.Il Ministero del Lavoro ritiene che nell’ipotesi di assunzione di lavoratore iscritto nella lista di mobilità con contratto di lavoro intermittente a tempo indeterminato, senza obbligo di risposta alla chiamata, detto lavoratore mantiene comunque l’iscrizione nella lista.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.