Assunzioni congiunte in agricoltura

L’Inps, con circolare 131/2015, ha fornito le istruzioni per gli adempimenti previdenziali connessi alla fattispecie dell’assunzione congiunta in agricoltura. In particolare, vengono individuati, ai fini degli adempimenti previdenziali, i soggetti obbligati a effettuare le comunicazioni (UnilavCong). Il “referente Unico” sarà: l’impresa capogruppo, nell’ipotesi di gruppo d’imprese; il proprietario, nell’ipotesi di imprese appartenenti allo stesso soggetto; il soggetto individuato da uno specifico accordo o dal contratto di rete depositati presso le associazioni di categoria, nell’ipotesi di imprese legate tra loro da un vincolo di parentela o di affinità entro il terzo grado o da un contratto di rete. Il “Referente Unico” sarà tenuto alla presentazione della Denuncia Aziendale (D.A.) e della denuncia trimestrale di manodopera (DMAG).

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.