Riconversione del contratto a tempo parziale in contratto a tempo pieno

La Corte di Giustizia UE, con sentenza del 15 ottobre 2014, ha affermato che è conforme al diritto dell'Unione la norma che consente al datore di lavoro di disporre, per ragioni obiettive, la trasformazione del contratto di lavoro da contratto a tempo parziale in contratto a tempo pieno, anche senza il consenso del lavoratore interessato.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.