Controlli a distanza. Le modifiche del decreto semplificazioni sono in linea con il Garante della Privacy

Il Ministero del Lavoro ha pubblicato, sul proprio sito internet, un comunicato stampa con il quale chiarisce che la norma di modifica all’art. 4 dello Statuto dei Lavoratori (contenuta nella bozza del decreto legislativo sulle semplificazione), è in linea con le indicazioni del Garante della Privacy. In particolare, viene chiarito che la norma sugli impianti audiovisivi e gli altri strumenti di controllo contenuta nello schema di decreto legislativo, adegua la normativa contenuta nell’art. 4 dello Statuto dei lavoratori alle innovazioni tecnologiche nel frattempo intervenute.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.