Ipotesi di accordo per il rinnovo del c.c.n.l. Area Chimica/Ceramica per le imprese artigiane

In data 10 giugno 2015 è stata siglata, tra Confartigianato, CNA, Casartigiani e CLAAI e le organizzazioni sindacali Filctem-CGIL, Femca-CISL e Uiltec-UIL, l’ipotesi di accordo per il rinnovo del c.c.n.l. area chimica/ceramica per le imprese artigiane. In particolare, viene valorizzato l’apprendistato professionalizzante, stabilendo una durata massima di cinque anni ed estendendo a tre mesi il periodo di prova dell’apprendista, che può essere assunto anche part time. Vengono estesi, inoltre, i limiti quantitativi per le assunzioni a tempo determinato e incrementate le ore di flessibilità del lavoro, consentendo alle imprese di poter rispondere in maniera più adeguata alle necessità imposte dalla domanda.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.