Domanda per l’assegno a sostegno della natalità

L’Inps, con circolare 93/2015, ha fornito le prime istruzioni sui requisiti e sulla presentazione della domanda per l’assegno a sostegno della natalità, previsto dalla legge di Stabilità 2015 (commi da 125 a 129 l. 190/2914). L’assegno è riconosciuto, a beneficio dei nuclei familiari, per ogni figlio nato o adottato tra il 1° gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017 fino ai tre anni di vita del bambino oppure fino ai tre anni dall’ingresso del figlio adottivo nel nucleo familiare a seguito dell’adozione. La misura dell’assegno dipende dal valore dell’ISEE calcolato con riferimento al nucleo familiare. In particolare, l’importo annuo dell’assegno è pari a: 960 euro (80 euro al mese per 12 mesi), nel caso in cui il valore dell’ISEE non sia superiore a 25.000 euro annui; 1.920 euro (160 euro al mese per 12 mesi), nel caso in cui il valore dell’ISEE non sia superiore a 7.000 euro annui.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.