Incremento del 10% per il contratto di solidarietà

Il Ministero del Lavoro, con circolare 8/2015, ha informato che è stato disposto l’aumento dell’ammontare del trattamento di integrazione salariale relativo ai contratti di solidarietà nella misura del 10% della retribuzione persa a seguito di riduzione di orario. Per l’annualità 2015 ed entro il limite di spesa di 50 milioni di euro, l’Inps è autorizzato a erogare il trattamento di integrazione salariale in favore dei lavoratori destinatari, nella misura complessiva del 70% della retribuzione persa a seguito della riduzione dell’orario di lavoro.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.