Rimborsi spese provati dal datore di lavoro

La Cassazione, chiamata a decidere in materia di esonero contributivo fruito da un datore di lavoro sulle somme erogate per i rimborsi spese di viaggio dei dipendenti, con sentenza 2899/2015, ha affermato che spetta al datore di lavoro, che intende avvalersi del beneficio contributivo, dimostrarne la causa.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.