Nullità del patto di non concorrenza

Il Tribunale di Pordenone, con ordinanza del 5 giugno 2014, ha affermato che è nullo il patto di non concorrenza esteso a tutto il territorio dell’U.E. e a un intero settore merceologico. Ne deriva la nullità del patto e la caducazione dei conseguenti obblighi, oltre al diritto per l’azienda di ripetere quanto erogato in ragione del patto medesimo.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.