Sicurezza e formazione nell’uso di macchine complesse

La Cassazione, con sentenza 44106/2014, ha affermato che in caso di utilizzazione di macchine complesse la formazione del lavoratore deve essere particolarmente adeguata, non esaurendosi nella fornitura di nozioni di natura tecnica necessarie per eseguire determinate operazioni. Essa deve mirare a rafforzare le competenze per lo svolgimento in sicurezza dei compiti assegnati.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.