Stabilizzazione e repechage

Il Tribunale di Roma, con ordinanza del 22 settembre 2014, ha affermato che la trasformazione a tempo indeterminato di un contratto di lavoro a termine incide sull’adempimento dell’obbligo di repechage, anche se avvenuta prima del recesso, e anche se le mansioni oggetto di tale rapporto sono inferiori rispetto alle competenze del lavoratore licenziato per soppressione della posizione lavorativa.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.