Procedimento disciplinare slegato dal penale

La Cassazione, con sentenza 13/29015, ha affermato che non è corretto escludere la rilevanza disciplinare di un certo comportamento facendo leva soltanto sull’assoluzione ottenuta dal dipendente nell’ambito del processo penale, in quanto i due procedimenti – quello finalizzato all’applicazione delle sanzioni disciplinari e quello teso all’accertamento della responsabilità penale – sono indipendenti tra loro. L’illecito disciplinare può e deve essere contestato, quindi, a prescindere dall’esito del processo penale.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.