Incentivo per l’assunzione di giovani

Il Ministero del Lavoro, con decreto direttoriale 1709/2014, ha fornito indicazioni relative all’incentivo per le assunzioni di giovani effettuate dal 3 ottobre 2014 (giorno successivo a quello di pubblicazione del decreto) al 30 giugno 2017. Per beneficiare dell’incentivo, il datore di lavoro deve assumere giovani registrati al Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani, con le seguenti caratteristiche: età compresa tra i 15 ed i 29 anni; obbligo scolastico assolto se minorenni; non occupati e nemmeno inseriti in un percorso di studio e di formazione. L’incentivo è riconosciuto per le assunzioni con contratto a tempo indeterminato, anche in somministrazione; a tempo determinato, anche in somministrazione, la cui durata sia inizialmente prevista per un periodo pari o superiore a 6 mesi, a tempo determinato, anche in somministrazione, la cui durata sia inizialmente prevista per un periodo pari o superiore a 12 mesi. L’incentivo è riconosciuto anche in caso di lavoro a tempo parziale con orario pari o superiore al 60% dell’orario normale di lavoro; in caso di assunzione come socio lavoratore di cooperative, se assunto con contratto di lavoro subordinato.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.