Licenziamento e transazione: regime fiscale e contributivo

La Cassazione, con sentenza 17180/2014, ha affermato che l’obbligazione contributiva in capo al datore di lavoro permane nonostante la transazione avvenuta con il lavoratore e va calcolata sulla retribuzione dovuta e non sull’importo corrisposto a titolo transattivo.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.