Tutela dei minori. In hotel babysitter con certificato

Il Ministero del Lavoro, con interpello 25/2014, ha chiarito l’ambito di applicazione nel settore alberghiero dell’obbligo, introdotto dall’art. 2 d.lgs. 39/2014, per ciascun datore di lavoro di richiedere il certificato penale del casellario giudiziale nel caso di assunzione di personale adibito ad attività che comportino contatti diretti e regolari con minori. Secondo il Ministero, per le attività alberghiere l’obbligo di richiedere il certificato sussiste solo per le persone addette a servizi e compiti che comportino un contatto esclusivamente con soggetti minori, come avviene, ad esempio, per l’addetto al cosiddetto miniclub o al babysitting.

Altre domande? Invia una richiesta

0 Commenti

Accedi per aggiungere un commento.